l Decreto Cura Italia, che racchiude le misure economiche e fiscali messe a punto dal Governo per gestire questo complicatissimo periodo di emergenza legato alla pandemia di Coronavirus in Italia, include anche alcune importanti novità per il settore dei motori ed, in particolare, per quanto riguarda le assicurazioni.
Come stabilisce il decreto, infatti, le polizze auto e moto saranno valide anche dopo un mese di scadenza. Il provvedimento, infatti, va a raddoppiare la durata del periodo di tolleranza.

Me vediamo nel dettaglio. Raddoppia il periodo di tolleranza per le assicurazioni

Con il nuovo provvedimento governativo, il periodo di tolleranza per le assicurazioni raddoppia. Di conseguenza, la copertura assicurativa attivata ad esempio per una moto resterà valida anche per un mese dopo la data di scadenza. Tutte le compagnie assicurative saranno, quindi, tenute a rispettare questo decreto garantendo le dovute tutele ai loro clienti per un periodo di tolleranza che sarà il doppio rispetto a quello normalmente previsto dalla normativa vigente.

Di solito, infatti, il periodo di tolleranza delle assicurazioni moto ha una durata standard di 14 giorni. Durante tale periodo, è possibile continuare a circolare anche se l’assicurazione è scaduta ed, in caso di incidente, il veicolo sarà comunque protetto dalle tutele garantite dall’assicurazione. Ricordiamo che senza una copertura RC attiva non è possibile circolare e sostare con il veicolo su strade pubbliche o aperte al pubblico (il veicolo non assicurato va custodito in un box privato).

Resta confermato, l’obbligo per le compagnie assicurative di avvisare il proprio cliente della scadenza della polizza con almeno 30 giorni d’anticipo rispetto alla data di scadenza del contratto. Dopo tale data, grazie al periodo di tolleranza, si potrà contare su di un altro mese di coperture invece che sui canonici 15 giorni di tolleranza possono ottenere maggiori informazioni sull’estensione del periodo di tolleranza contattando la propria compagnia.

L’estensione della validità della copertura assicurativa, grazie al raddoppio della durata della tolleranza, sarà valida esclusivamente sino al prossimo 31 luglio 2020. A partire dal mese di agosto successivo, quindi, si tornerà alle tempistiche tradizionali.

Le polizze che scadono entro luglio potranno beneficiare di un periodo di tolleranza raddoppiato mentre le polizze che scadono ad agosto dovranno seguire le tempistiche tradizionali. Chi deve rinnovare in questi giorni la propria assicurazione potrà beneficiare di quest’estensione della tolleranza per individuare una nuova polizza.

ATTENZIONE la proroga riguarda solo la RC (Responsabilità Civile) escludendo quindi tutte le altre coperture che potremmo aver scelto (furto e incendio, infortuni al conducente, ecc).

Se vuoi risparmiare fino al 50% sulla tua polizza clicca qui e chiedici un preventivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

×